Sisme, martedì nuovo incontro tra le parti

Mercoledì vertice con il prefetto
Sindacati ancora al lavoro sul caso Sisme dopo l’intesa raggiunta giovedì, che prevede contratti di solidarietà per il 2012 e 18mila euro di incentivi per chi deciderà di lasciare l’azienda entro il prossimo gennaio.
Ieri pomeriggio le organizzazioni sindacali hanno ricevuto la documentazione prodotta dai vertici dell’industria metalmeccanica di Olgiate Comasco, dove rischiano il posto 300 dipendenti su 573. Per dar modo alle organizzazioni sindacali di approfondire gli incartamenti e definire le prossime mosse, l’incontro tra le parti, inizialmente previsto per ieri, è stato rinviato alla mattina di martedì prossimo, nella sede di Confindustria a Como.
Mercoledì si terrà poi un nuovo vertice con il prefetto Michele Tortora, la cui mediazione ha permesso di riprendere le trattative.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.