SLEGATI

Dopo la separazione al primo turno  delle elezioni amministrative, in vista  dei ballottaggi il Pdl auspicava una rinnovata alleanza con la Lega. Ieri però Roberto Maroni ha gelato ogni speranza del partito di Angelino Alfano: «Non ci sarà nessun apparentamento formale e nessun appoggio a nessun candidato, lasceremo totale libertà di voto ai  nostri elettori».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.