Slitta al prossimo anno la mostra sulle monete d’oro di epoca romana

monete d'oro di como

L’emergenza Covid ha inciso su molte iniziative culturali comasche. Una delle più attese, dopo il via libera della Soprintendenza presso la quale è custodito il tesoro per studi e restauri, era la mostra delle monete d’oro rinvenute sotto l’ex Teatro Cressoni di via Diaz durante alcuni lavori di scavo per la realizzazione di un edificio residenziale. La mostra slitterà alla seconda metà del 2021, dopo aver istituito i gruppi di lavoro. Si attende, probabilmente per il prossimo mese di luglio, la nomina del progettista tecnico che dovrà seguire il cantiere nel Museo Archeologico “Paolo Giovio” di piazza Medaglie d’Oro a Como, in particolare all’interno della Chiesetta delle Orfanelle, sede individuata per l’esposizione. Le operazioni potrebbero partire tra ottobre e novembre.
L’inaugurazione della mostra slitterebbe all’estate o all’autunno del prossimo anno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.