Slitta il cantiere: palazzo del ghiaccio aperto fino a domenica

Palazzetto del ghiaccio di Casate

palazzo del ghiaccio di Casate: slitta ancora l’avvio dei lavori di rifacimento e messa in sicurezza della struttura. L’inizio del cantiere, già in ritardo, era previsto per l’inizio di aprile, ma è stato deciso di mantenere aperta la struttura sportiva fino al prossimo 8 aprile e di rinviare quindi ulteriormente l’intervento degli operai.
«Abbiamo deciso di prolungare il più possibile la stagione – fanno sapere dall’ufficio stampa di Palazzo Cernezzi – Per tutta la settimana, week-end compreso il palazzetto rimarrà dunque aperto. Una volta che la struttura sarà chiusa poi, sarà consegnata all’azienda che dovrà effettuare i lavori. Ci vorranno comunque ancora alcuni giorni per spegnere gli impianti e sgelare la pista, poi scatterà il cantiere».
Il ritardo nei lavori ha sollevato già molte polemiche e ha costretto l’Hockey Como ad annullare lo storico trofeo Gosetto. Un gruppo di atleti della società ha anche protestato in consiglio comunale. «I ritardi nei lavori ci sono stati ma non sono stati voluti – aveva risposto l’assessore allo Sport Marco Galli – Bisogna ricordare che il Comune sta investendo 300mila euro per sistemare e mettere in sicurezza la struttura. E’ un lavoro costoso e importante fatto nell’interesse di atleti e famiglie».

Il nuovo slittamento, assicurano da Palazzo Cernezzi, non è dettato da alcun problema. «L’appalto è assegnato e non ci sono problemi – dicono – I tempi erano compatibili e la decisione è stata quindi quella di privilegiare la stagione e prolungare l’apertura il più possibile. Dopo la chiusura del palazzetto scatteranno i lavori».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.