Smart working all’Ats Insubria

La sede di via Pessina dell'Ats Insubria, ex Asl

Ats Insubria è tra le prime aziende sanitarie della Lombardia ad avviare 13 progetti di smart working, al termine di un percorso di condivisione avviato con i sindacati. La sperimentazione di lavoro “agile” sarà attivata dal 1° gennaio 2019. I dipendenti potranno esercitare le prestazioni, in modalità ordinaria, dalla propria residenza.

La consueta attività lavorativa potrà, essere svolta, quindi, per tre giorni al mese, indifferentemente da casa o dall’ufficio, consentendo in questo modo a ciascun fruitore dello smart working di razionalizzazione tempi e luoghi di svolgimento della propria opera.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.