Smog e polveri sottili: l’aria torna respirabile

La città di Como vista dall'alto

Si torna a respirare in provincia di Como. Il vento ha ripulito l’aria dalle polveri sottili che nella giornata di mercoledì hanno avuto un brusco calo fino a 24.5 microgrammi. Dopo due giorni di livelli sopra la soglia limite fissata a 50 microgrammi per metro cubo, lunedì 53,3 e gli 83 di martedì, l’aria è dunque tornata respirabile con i valori che si sono abbassati di 58,5 microgrammi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.