Sociale, serata dedicata a Verdi a 200 anni dalla nascita

Giovedì alle 20.30  Una serata tutta in onore di Giuseppe Verdi, a duecento anni esatti dalla sua nascita. Il Teatro Sociale di Como celebra questo importante anniversario con l’esecuzione della “Messa di Requiem” (trascrizione per due pianoforti e sole voci). L’appuntamento è fissato per giovedì 10 ottobre alle 20.30. Sul palco saliranno il soprano Maria Teresa Leva, il mezzosoprano Irene Molinari, il tenore Gianni Leccese, il basso Kyoung Na; ai pianoforti Roberto Esposito e

Luigi Nicolardi. Il progetto è di Francesca Parvizyar, la trascrizione per due pianoforti e sole voci di Angela Montemurro. L’evento è promosso in collaborazione con Soroptimist International Club di Como. Il concerto si inserisce all’interno di “Waiting for…” un progetto di Francesca Parvizyar, ideatrice di format culturali con un passato da cantante lirica. Un omaggio al celebre musicista – a 200 anni dalla sua nascita appunto – che si distingue per l’attenzione ai giovani talenti e per la scelta di esecuzioni particolari. «In un momento così difficile, in cui cultura, idee e coraggio sono spesso penalizzate, la scelta di affidare la partitura a giovani esecutori di talento rappresenta un’importante inversione di tendenza», commenta Francesca Parvizyar. E aggiunge: «La riscrittura di uno degli indiscussi capolavori del Maestro si presenta come una nuova, interessante tessera nel complesso mosaico della tradizione verdiana». Il costo del biglietto d’ingresso per la serata del Sociale è di 20 euro, più 2,5 euro di prevendita. C.M.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.