Società multiculturale, rassegna di film all’Università dell’Insubria

Chiostro di Sant'Abbondio università dell'Insubria di Como

L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura ha conferito la prima “Cattedra Unesco” all’Università degli Studi dell’Insubria: è stato scelto il progetto della professoressa Barbara Pozzo, direttrice del Dipartimento di Diritto, Economia e Culture dell’Università degli Studi dell’Insubria, dedicato all’“Uguaglianza di genere e diritti delle donne nella società multiculturale”. L’istituzione della cattedra prevede attività formative, suddivise in ore di insegnamento, ma anche seminari e conferenze. Nella primavera 2019 arriverà a Como un Visiting Professor, la professoressa Tanya Hernandez della Fordham University di New York. In tale ambito è stata anche avviata la rassegna cinematografica La donna nella società multiculturale, in collaborazione con il Lake Como Film Festival, quale parte del progetto “Prevenzione e contrasto alla violenza contro le donne tra diritto e cultura”, approvato dalla Regione Lombardia. Il 23 gennaio alle 20.30 sarà proposto il film del 2000 Jalla! Jalla! di Josef Fares, commedia sull’integrazione degli immigrati in Svezia. Un film che fa pensare oltre che sorridere. Ingresso libero, la proiezione sarà nell’Aula Magna dell’Università dell’Insubria, in via Sant’Abbondio 12 a Como.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.