Sogno scudetto per il Como Under 17 di mister Cicconi

Como Under 17 vittoria a Renate

C’è un Como che sogna lo scudetto. È la formazione Under 17 della società lariana, allenata da Massimo Cicconi, che si è qualificata per la finalissima che assegnerà il titolo 2021 di categoria. Il match decisivo sarà venerdì alle 18 a Ravenna.
Nella loro semifinale i lariani hanno superato per 3-0 il Renate e ora attendono di conoscere il nome dell’avversario. Nell’altra parte del tabellone, infatti, si confrontano oggi alle 18 Monopoli e Catania.
Lo stesso Massimo Cicconi – ex giocatore e papà dell’attuale azzurro Manuel – aveva guidato l’allora Football Club Como al successo tricolore nel 2017. Un successo da accreditare alla società all’epoca di proprietà di Akosua Puni Essien, che, dopo aver acquisito il club all’asta, pochi giorni dopo avrebbe dato forfait, con la ripartenza dalla serie D e il club acquisito da Roberto Felleca e Massimo Nicastro. Sembra preistoria – specie se raffrontata con la ben differente situazione attuale – ma alla fine si parla di soli quattro anni fa.
«Non so davvero più cosa dire di questo gruppo di ragazzi – ha detto Massimo Cicconi al termine dell’incontro vinto con il Renate – sono stati fantastici. Hanno lavorato tanto dopo il lockdown e si sono meritati questa finale».
«Lo scorso anno giocavamo sotto età e abbiamo preso tante lezioni però ho sempre detto ai miei ragazzi che i frutti li avremmo raccolti nella stagione successiva, a patto di lavorare con impegno, così è stato – ha aggiunto il mister – Ora ci aspetta una grande partita: dobbiamo resettare tutto e preparare al meglio questo grande appuntamento».
I tifosi lariani domenica scorsa hanno affollato l’impianto di Renate e non manca chi ha manifestato l’intenzione di affrontare la trasferta di Ravenna per supportare gli “azzurrini”.
Come detto, il confronto odierno sarà tra Catania e Monopoli, con una curiosità comasca che riguarda la società pugliese, che per la prossima stagione ha affidato la panchina della prima squadra ad Alberto Colombo, oggi affermato tecnico, cresciuto come giocatore nel vivaio di Orsenigo e negli ultimi anni della sua carriera agonistica capitano degli azzurri.
L’attenzione, dunque, è sui giovani lariani, anche se ora si attendono le mosse di mercato che riguardano la prima squadra. Non è da escludere qualche annuncio da parte della dirigenza questa settimana.
La stagione del Como partirà il 9 luglio con il ritiro di Bormio (fino al giorno 23). Gli azzurri alloggeranno all’Hotel Palace. La sede degli allenamenti sarà il centro sportivo comunale. Il campionato di serie B partirà venerdì 20 agosto con l’open day della prima giornata (in programma il giorno successivo). Tra le novità di stagione, la goal-line camera, che integrerà la tecnologia Var per tutte le situazioni relative alla linea di porta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.