Solari annuncia il ritrovamento dell’ultimo ritratto effettuato da Raffaello prima della morte

Ernesto Solari

Il pittore comasco Ernesto Solari annuncia il  ritrovamento dell’ultimo ritratto effettuato da Raffaello prima della morte: si tratta del Cardinale Luigi De Rossi (1474–1519). Si tratta di un dipinto su tavola, trasportato su tela, attribuito a Raffaello. “Il ritrovamento è avvenuto alcuni anni fa; durante questo tempo sono stati effettuati esami ed accertamenti presso importanti laboratori diagnostici i cui risultati hanno permesso di proporne l’attribuzione al grande artista Urbinate – dice Solari in un comunicato che annuncia l’attribuzione – In accordo con la proprietà privata, si era pensato di presentare, nel 2020, i risultati di questo percorso di studi e di esami, in occasione del 500° anniversario della morte di Raffaello. Purtroppo il 2020 ci ha riservato la brutta sorpresa del coronavirus che rischia di annullare molte delle iniziative programmate per ricordare il grande artista;  nonostante ciò si ritiene che la scoperta e la presentazione di questa opera possa costituire un valido modo per rendere omaggio al grande pittore in questa particolare ricorrenza. La storia del dipinto è estremamente complessa e ricca di aspetti e circostanze particolari che ci hanno portato a considerarla l’ultimo dei ritratti a cui il Maestro ha direttamente lavorato assieme alla Trasfigurazione che è da tutti considerata l’ultima opera eseguita. Entrambi i dipinti  rimasero però incompiuti per la prematura scomparsa di Raffaello avvenuta il 6 Aprile del 1520, Venerdì Santo”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.