Soldi per non multare i clienti delle prostitute: tre agenti di polizia locale patteggiano
Cronaca

Soldi per non multare i clienti delle prostitute: tre agenti di polizia locale patteggiano

Hanno scelto di patteggiare in Tribunale a Como i tre agenti della Polizia locale in servizio a Fenegrò accusati di aver chiesto soldi ai clienti delle prostitute per evitare loro la multa prevista dai Comuni per tutti gli automobilisti sorpresi in sosta in alcune piazzole abitualmente utilizzate dalle lucciole lungo la strada provinciale 29.
Due agenti, un 49enne e un 47enne, erano stati arrestati, mentre un terzo, un 56enne, era stato individuato dalle forze dell’ordine durante l’indagine. Tutti hanno scelto di chiudere con un patteggiamento la loro vicenda giudiziaria. I vigili coinvolti, accusati di concussione in concorso, hanno patteggiato 3 anni, 2 anni e 8 mesi e un anno e 8 mesi. Concordato anche un risarcimento alle amministrazioni comunali.
Gli agenti  erano tutti appartenenti al Corpo intercomunale di Polizia locale Bassa Piana Comasca. I comuni che fanno capo al consorzio hanno previsto un provvedimento per contrastare la piaga della prostituzione sulla strada, soprattutto sulla provinciale, prevedendo sanzioni fino a 400 euro per gli automobilisti in sosta nelle piazzole.
L’indagine, coordinata dal sostituto procuratore Mariano Fadda, era partita nel 2017 dopo la denuncia di un automobilista che, dopo aver pagato una prima volta 150 euro a un agente per non essere sanzionato, alla seconda richiesta simile aveva deciso di pagare regolarmente la contravvenzione da 400 euro e poi di segnalare l’accaduto ai carabinieri. Dopo un periodo di indagini e verifiche, I carabinieri erano intervenuti con l’arresto di due vigili. In una fase successive era stato individuate il terzo agente coinvolto.

28 Novembre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto