Soleimani: Nato monitora situazione Iraq

'Noi non coinvolti in attacco.Siamo in stretto contatto con Usa'

(ANSA) – BRUXELLES, 3 GEN – La Nato "monitora la situazione in Iraq" dopo l’uccisione del generale Qassem Soleimani in un attacco condotto dalle forze Usa. Lo ha detto un portavoce dell’Alleanza atlantica, precisando che la Nato mantiene una presenza limitata in Iraq per addestrare le forze di sicurezza del governo e l’alleanza e non è stata coinvolta nell’attacco a Soleimani. "Seguiamo da vicino la situazione nella regione e restiamo in stretto e regolare contatto con le autorità Usa", ha precisato Dylan White.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.