Solo chi esporta in Paesi stranieri non soffre la crisi

Economia
Segnali di allarme per l’economia lariana. Secondo l’Osservatorio rapido congiunto di Confindustria Como e Lecco, relativo allo scorso settembre, un imprenditore su tre denuncia un calo negli ordini.
Dopo un primo semestre tutto sommato soddisfacente, nella seconda parte dell’anno prevalgono scenari meno positivi. E soltanto chi esporta le proprie merci all’estero riesce a non risentire dell’ennesimo rallentamento.
Leggi l’articolo di Dubini in PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.