Solo tre nuovi casi nel Comasco, calano tutti i dati

Tampone Covid al Sant’Anna vecchio in via Napoleona.

Tre nuovi casi di Covid nel Comasco, nessun decesso (2 in tutta la Lombardia) e tutti gli indicatori della pandemia ancora in calo. L’indice Rt è sceso allo 0,67 su scala regionale e l’incidenza ogni 100mila residenti non è mai stata così bassa (15,6). Continuano a diminuire anche i ricoverati nei reparti (-69). A fronte di 35.070 tamponi effettuati, sono 114 i nuovi positivi (0,3%).
La soglia di occupazione degli ospedali dichiarata ieri da Regione Lombardia è all’8%, al 7% per i letti di terapia intensiva. Ieri i ricoverati più gravi erano 91 in tutta la regione. I tamponi processati dai laboratori lombardi continuano a essere molti, oltre 35mila. Per quanto riguarda le varianti del virus presenti sul territorio, quella inglese resta dominante, per il 68% dei casi, l’indiana è invece ferma all’1,7%, la brasiliana all’1,1% e la sudafricana allo 0,3%.
La campagna vaccinale continua a correre, con una media di 100mila vaccinati al giorno. Il 10 luglio, ha annunciato il presidente della Regione, Attilio Fontana «raggiungeremo i 10 milioni di somministrazioni. Dati che ci fanno guardare al futuro con ottimismo e che qualche mese fa parevano irraggiungibili. Dobbiamo convincere e coinvolgere le persone che ancora non hanno aderito alla vaccinazione».
E poi un ultimo appello alla prudenza. «Molte restrizioni – ha concluso il governatore – sono state eliminate, il prossimo mese di luglio si potrà togliere la mascherina all’aperto. Non dobbiamo però dimenticare che anche se in misura minore il virus circola ancora e soprattutto con la variante indiana, in luoghi chiusi e tra persone non conviventi e vaccinate, è quindi indispensabile continuare a osservare il distanziamento». Ha invitato a sottoporsi a test in caso di contatti con positivi. «Più saremo responsabili, più terremo sotto controllo il virus e potremo godere della libertà di cui a lungo siamo stati privati», ha concluso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.