Sondaggio online sulle fusioni. E.democracy in Centrolago

altSu Facebook

Il processo di fusione tra i Comuni di Menaggio, Grandola ed Uniti, Bene Lario e Plesio è per il momento in stand-by, dopo che il sindaco di Plesio, Fabio Conti, ha comunicato ai colleghi degli altri paesi la necessità di «riflettere» sull’iniziativa.
In un’attesa che si fa spasmodica, dato che una eventuale delibera di fusione a tre dovrebbe comunque essere presa entro

pochi giorni, la Lista Civica per Menaggio lancia il sondaggio online sulla stessa fusione.
«Un esperimento inedito di e.democracy – dice il capogruppo, Gian Luca Pedrazzini – che ha un duplice obiettivo: far esprimere i cittadini su un passaggio storico e fare in modo che la questione non sia trattata soltanto nel chiuso delle stanze degli amministratori, ma diventi piuttosto argomento di discussione ampia e approfondita. Avevamo chiesto un’assemblea pubblica, ma ci è stata negata».
Il sondaggio è in rete sulla pagina Facebook della Lista Civica per Menaggio. Due le domande: «È giusto che i cittadini esprimano in via preventiva la loro opinione sul processo di fusione tra i Comuni?» e: «Sei favorevole al progetto di fusione tra i Comuni di Bene Lario, Grandola, Menaggio e Plesio?».

Nella foto:
Gian Luca Pedrazzini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.