Sono rientrati dal Burkina Faso i sette volontari comaschi

0oliviaE’ tornata a Como Olivia Piro, già presidente dell’associazione Il Sole e fondatrice dell’associazione Kibaré che opera nel Burkina Faso con lo scopo di dare un’istruzione ai bimbi. La Piro con altri sei comaschi, tra i quali il genero, Matteo Giacò, forte giocatore dell’Hockey Como tra gli anni Novanta e l’inizio del millennio, era rimasta bloccata nel Paese africano flagellato dalla guerra civile.

Il gruppo di comaschi è sempre stato al sicuro in albergo nel Sud del Burkina Faso, dove un colpo di Stato ha gettato nel caos il Paese africano, governato dal 1987 da Blaise Compaoré, presidente anche lui salito al poter in seguito a un golpe all’attentato che costò la vita a Thomas Sankarà, figura amatissima in Burkina.
L’annuncio del suo ritorno è stato dato dalla stessa Olivia Piro su Facebook.
“Rido leggendo gli auguri per un viaggio tranquillo che tutti voi mi avete mandato dopo che avevo chiuso il contatto con fb….!!!!!” scrive. “Siamo rientrati ieri sera….senza valigie…ma sani e salvi….forse un po’ provati e stanchi ma contenti dell’esperienza vissuta. Per me è stato importante essere in Burkina Faso nel momento in cui il Paese che considero la mia seconda patria ha riscritto la sua storia di democrazia e libertà. Non aveva altro modo per farlo e l’impegno dei giovani e della società civile burkinabè è un esempio per tutta l’Africa. Sono fiera di poter raccontare ai miei nipoti quanto ho vissuto e perchè l’ho vissuto. Spero che comprendano che non si può stare seduti in panchina guardando la vita che ti passa davanti…..la vita va afferrata e disegnata con sogni,ideali, passioni, sacrifici e coraggio. Ci ho provato, ci provo e ci proverò fino a quando ne avrò la possibilità. Racconti e foto seguiranno!!! Grazie per la vostra partecipazione e vicinanza!!!”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.