Cronaca

Sopralluogo ad Argegno dopo il violento nubifragio. Si cerca di aprire una corsia della statale

La frana ad Argegno La frana ad Argegno

Passata la nottata, proprio in queste ore è previsto un sopralluogo ad Argegno. Dopo la valanga di fango caduta sulla statale Regina in territorio di Argegno – località Camogge – si sta decidendo l’eventuale riapertura almeno di una corsia della statale. Paura e danni ma fortunatamente nessuna persona coinvolta durante il nubifragio. Oltre ad Argegno tra i comuni più colpiti c’è anche Lenno dove la furia del tempo ha scoperchiato alcuni tetti e danneggiato alcune abitazioni. Black out a San Fedele. Danni anche a villa del Balbianello che rimarrà chiusa fino a giovedì. Il sindaco di Argegno, Roberto de Angli ha subito allertato Anas e le forze dell’ordine. Immediato l’intervento dei vigli del fuoco

7 maggio 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto