Sorico, assalto al Bancomat con l’esplosivo

alt

Bottino di 10mila euro
Preso di mira lo sportello della Popolare di Sondrio. Ingenti i danni

Furto con l’esplosivo allo sportello Bancomat di un istituto di credito di Sorico. Nella notte tra domenica e lunedì, i malviventi hanno fatto saltare l’apparecchio e poi rubato la cassetta con il denaro. Il bottino è di circa 10mila euro. Ingenti i danni alla filiale presa di mira dalla banda.
La deflagrazione è avvenuta attorno alle 3.15 alla Banca Popolare di Sondrio. I malviventi, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, avrebbero introdotto una miscela esplosiva nelle saldature

dell’apparecchio Bancomat, facendolo saltare. I ladri hanno poi divelto la struttura esterna e rubato il forziere, in cui erano contenute banconote per un valore complessivo di circa 10mila euro.
Rubato il cassetto con il denaro, i ladri sono scappati, allontanandosi a bordo di un’auto di grossa cilindrata. Ingenti i danni alla filiale della banca assaltata. L’esplosione infatti ha danneggiato gravemente la struttura e provocato il crollo di una parte del soffitto interno dell’istituto di credito.
A Sorico sono intervenuti i carabinieri di Gravedona, del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Menaggio e del reparto operativo del comando provinciale di Como. I militari hanno effettuato i rilievi e dovranno ora ricercare elementi utili a individuare i responsabili del colpo.
Al vaglio anche eventuali analogie con colpi messi a segno con modalità simili ad altri sportelli Bancomat. L’ultimo assalto di questo tipo risale al settembre scorso, quando era stato preso di mira lo sportello automatico della filiale di Cucciago della Banca di Credito Cooperativo di Cantù. In quella occasione, il bottino dei malviventi era stato di circa 8mila euro.

A.Cam.

Nella foto:
Nuovo assalto con l’esplosivo a uno sportello Bancomat (nella foto d’archivio). L’ultimo colpo è stato messo a segno a Sorico

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.