Sorpresi a rubare biciclette: ucraini in manette

A TURATE
Due ucraini di 36 e 27 anni, senza fissa dimora, sono stati arrestati dai carabinieri della stazione di Turate impegnati in uno specifico servizio di contrasto ai furti di biciclette. La coppia – secondo quanto ricostruito dai miliari che li hanno sorpresi in flagranza di reato – si sarebbe introdotta all’interno di un cortile in via Marconi, rubando tre bici che sono poi state restituite ai legittimi proprietari.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.