Sospetti di corruzione: arrestato poliziotto 53enne

1quest1Secondo la tesi accusatoria avrebbe fornito dati a società di recupero crediti e di investigazione privata dietro promesse di compensi. Un agente di polizia in servizio alla Questura di Como è stato arrestato in esecuzione di una ordinanza di custodia catelare in carcere eseguita nelle scorse ore. Si tratterebbe di un 53enne nato a Brindisi dove è poi stata eseguita la misura.

Nella indagine della procura lariana, sarebbero in tutto undici gli indagati, quasi tutti comaschi e tra cui anche due ex poliziotti. Le ipotesi di reato a carico dell’unico arrestato sarebbero la corruzione e la rivelazione delle informazioni riservate. I fatti sarebbero avvenuti tra il 2011 e oggi.

Seguiranno aggiornamenti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.