Sosta selvaggia a ridosso delle mura: il giro di vite del sindaco

canossianeSosta selvaggia a ridosso della città murata: il sindaco di Como è pronto al giro di vite e dopo gli avvisi scatteranno le multe. A parlarne è stato lo stesso primo cittadino ieri sera in diretta su Espansione Tv, durante l’appuntamento quindicinale con la trasmissione Etg+Sindaco. Al centro dell’attenzione la possibilità – per i genitori degli alunni che frequentano le Canossiane – di lasciare l’auto lungo le mura negli orari di entrata e uscita da scuola, con ingresso da via Cesare Battisti, mentre durante i giorni di mercato ci sono dei posti riservati in viale Lecco. Una possibilità regolata da un preciso accordo e da precise indicazioni che però non sarebbero così chiare – secondo la segnalazione di una telespettatrice – e che al tempo stesso non verrebbero rispettate da tutti, come sottolineato dal sindaco. Una situazione che deve cambiare, secondo Lucini, intenzionato a contattare l’istituto per invitare la dirigenza a richiamare i genitori, affinché le regole vengano rispettate. In caso contrario, scatteranno controlli e multe.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati