Cronaca

Sotterra il corpo dopo il parto

Mariano Comense Il ritrovamento in un bosco nella zona della Cascina Mordina
La mamma è una giovane badante ucraina ricoverata per emorragia
Una badante ucraina di 28 anni, in Italia senza permesso di soggiorno e che lavorerebbe in nero per una famiglia del Marianese, ha partorito prematuramente il bambino che aspettava e ha seppellito il corpicino in un bosco nella zona della Cascina Mordina, proprio a Mariano Comense. Sono in corso indagini per accertare se si sia trattato di un parto prematuro, di aborto volontario, o se la donna sia stata costretta a farlo.
A pagina 7 Campaniello

17 marzo 2010

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto