Sotto i sedili nasconde sei chili di eroina: arrestato vetraio olandese

La droga sequestrata dalla Finanza

I militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Ponte Chiasso, in collaborazione con i funzionari doganali, nel corso dei quotidiani controlli svolti al valico di Como-Brogeda, in ingresso nel territorio italiano, hanno scoperto e sequestrato a bordo di una Volvo C30 6 panetti di eroina.

Alla guida c’era un rivenditore di vetro sessantenne di nazionalità olandese. Alle domande di rito, l’uomo dichiarava di essere in viaggio per vacanza. In Italia avrebbe dovuto rimanere quattro giorni.

A tradirlo è stata però l’eccessiva agitazione. Il cane della Finanza – un pastore belga di nome Caymon – ha fiutato la presenza di stupefacenti e un militare “cacciavitista”, dopo aver rimosso i sedili posteriori, ha scoperto un doppiofondo appositamente creato con i sei panetti di eroina dal peso di circa 1 chilo ciascuno.

La droga era nascosta all’interno di varie buste di plastica intervallate da caffè macinato, aroma utilizzato per confondere l’olfatto dei cani antidroga. Il trafficante è stato arrestato e condotto al Bassone.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.