Cronaca

Spaccata notturna all’Ipercoop. Ma i ladri sbagliano i tempi

A Mirabello c’erano già guardie e addetti alla pulizia

(m.pv.) Avevano preparato tutto: due auto per infrangere le vetrate, gli attrezzi per proseguire nello scasso, la divisione dei ruoli per portare a termine il colpo. Non avevano però fatto i conti con la cosa più banale: all’interno dell’Ipercoop di Mirabello erano già arrivati sia le guardie sia gli addetti alla pulizia che non hanno esitato a chiamare le forze dell’ordine. La spaccata si è così tramutata in un nulla di fatto. L’episodio alle 5 della mattina di lunedì. I malviventi sono

arrivati a Mirabello con una Opel Astra e una Ford Fiesta vecchio modello. Una volta nei pressi della porta principale dell’Ipercoop, hanno accelerato e usato le due auto come arieti. L’obiettivo avrebbe dovuto essere il negozio di apparecchiature tecnologiche. Ma, come detto, all’interno del centro commerciale erano già arrivati gli addetti alle pulizie e le guardie che hanno avvisato i carabinieri. Ai malviventi non è rimasto che scappare. Tutta la scena è stata ripresa dalle telecamere del circuito di videosorveglianza, che sono ora in mano ai militari.

26 marzo 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto