Spaccia droga per pagarsi le vacanze in Calabria

Denunciato 41enne comasco
Si finanziava le vacanze in Calabria spacciando la droga. Un 41enne della provincia di Como è stato denunciato a piede libero per la produzione, la detenzione e lo spaccio di stupefacenti. In casa, i carabinieri hanno ritrovato 110 grammi di hashish nascosti in vari punti dell’abitazione assieme con il materiale utile per il confezionamento della droga.

L’uomo si trovava in villeggiatura a casa di parenti a Ardore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.