Spaccia in un parcheggio di Merone: arrestato dalla guardia di finanza

La droga sequestrata dalla finanza

Il finestrino che si abbassa, lo spacciatore che si avvicina per cedere la dose, in questo caso di cocaina. Ad osservare tutto c’era però la guardia di finanza di Erba che è intervenuta. L’arresto è avvenuto in un parcheggio di Merone, nei giorni scorsi. I militari delle fiamme gialle hanno notato un’auto sospetta in sosta in una zona isolata, hanno atteso e poi bloccato in flagranza di spaccio un marocchino di 24 anni. L’acquirente è stato invece segnalato al Prefetto come assuntore. La perquisizione ha permesso di recuperare, addosso al marocchino, 8 grammi di cocaina già divise in dosi e di 150 euro in contanti, ricavati dalla vendita della droga ai clienti precedenti. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Processato con rito direttissimo in Tribunale a Como, è stato condannato a 8 mesi di cella.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.