Spacciatore “ciclista” arrestato dai carabinieri a Mozzate

Marijuana sequestrata a Mozzate

Spacciatore in bicicletta arrestato dai carabinieri a Mozzate. Ieri pomeriggio, venerdì 18 settembre, i militari dell’Arma, da tempo impegnati nella lotta alla vendita di droga soprattutto nelle zone boschive della zona, hanno notato un 41enne italiano che si spostava in modo sospetto.

In sella a una bici, è apparso irrequieto e nervoso ai carabinieri, che lo hanno tenuto sotto controllo e hanno poi deciso di intervenire. I carabinieri hanno scoperto e sequestrato un borsello che l’uomo nascondeva sotto i vestiti e conteneva 30 grammi di marijuana.

I militari hanno chiesto e ottenuto un mandato per perquisire anche l’abitazione dell’uomo, a Cislago, in provincia di Varese. Nell’armadio della camera da letto hanno scoperto 670 grammi di marijuana divisi in dieci sacchetti e materiale per il confezionamento delle dosi.

Il 41enne è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed è stato trasferito in carcere al Bassone.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.