Spaccio ai giardini: 31enne arrestato per la quinta volta dal settembre 2016

Como, giardini a lago Locomotiva

Spaccio di droga ai giardini a lago – la zona è sempre la stessa, quella della locomotiva – giovedì intorno a mezzogiorno. I carabinieri di Como hanno sorpreso in flagranza di reato due uomini (un 31enne del Gambia e un 28enne del Ghana) mentre spacciavano hashish. I due sono stati arrestati mentre il cliente è stato – come da prassi – segnalato in prefettura in quanto assuntore di sostanze stupefacenti. Questa mattina in tribunale a Como, si è tenuto il processo con rito direttissimo. Il 31enne era già ben noto alle forze dell’ordine: quello di giovedì è stato infatti il quinto arresto per droga (sempre in piccoli quantitativi, sempre a Como e sempre ai giardini) dal settembre del 2016. L’udienza è stata rinviata per valutare la situazione. Il 28enne ha invece ottenuto il via libera al patteggiamento che è stato quantificato in 8 mesi con la pena sospesa.

Articoli correlati

1 Commento

  • Avatar
    Sergio , 19 Ottobre 2019 @ 10:44

    E’ evidente che la legge sullo spaccio di sostanze stupefacenti non è all’altezza per impedire il ripetersi del reato per questo andrebbe modificata in senso molto più restrittivo già con la seconda condanna e infliggere una decina d’anni di carcere senza sconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.