Spaccio ai giardini a lago di Como: arrestato un giovane ghanese

Questura di Como

Ennesimo caso di spaccio ai giardini a lago di Como, arrestato dalla polizia un giovane ghanese, regolare in Italia. L’episodio che coinvolge ancora una volta un’area, quella nei pressi della storica locomotiva, particolarmente affollata da turisti, si è verificato martedì pomeriggio. Gli agenti della Questura di Como hanno notato movimenti sospetti e hanno deciso di intervenire.
I poliziotti hanno fermato un immigrato, originario del Ghana, cui hanno sequestrato 5 grammi di marijuana.
Procedendo nel controllo, gli agenti hanno scoperto altri 25 grammi della stessa sostanza nelle scarpe del giovane, in possesso anche di materiale per confezionare dosi e banconote di piccolo taglio.
L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di droga. Processato ieri mattina con rito direttissimo in tribunale a Como, ha chiesto i termini a difesa ed è stato rimesso in libertà in attesa della prossima udienza.

Articoli correlati

1 Commento

  • Avatar
    Daniela Taroni , 25 Luglio 2019 @ 20:16

    “Giovane ghanese accusato di spaccio rimesso in libertà in attesa della prossima udienza”. C’è da commentare..?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.