Spaccio di cocaina a Olgiate: un arresto e 20 grammi di stupefacente sequestrato

Carabinieri di Olgiate Comasco

Hanno seguito da distanza la cessione di una dose di sostanza stupefacente, mezzo grammo di cocaina pagato dall’acquirente 50 euro. Poi, dopo aver verificato con lo stesso cliente quello che era accaduto pochi istanti prima, sono intervenuti. I carabinieri della stazione di Olgiate Comasco, nel corso di un servizio di pattugliamento del territorio, hanno arrestato un 32enne del paese originario dell’Albania.

Al momento dell’arresto, il 32enne aveva occultati addosso 13 involucri di cellophane contenenti in tutto oltre 20 grammi di cocaina, un quantitativo evidentemente non per uso personale. L’albanese aveva anche il materiale per il confezionamento delle dosi che, al pari dello stupefacente, è stato posto sotto sequestro.

I militari hanno ricostruito ulteriori dieci cessioni di cocaina – tutte fatte ad un solo acquirente – avvenute tra il mese di febbraio e il fine settimana di Pasqua. In quel caso le dosi, tutte da mezzo grammo, erano state pagate 40 euro. L’uomo arrestato nelle prossime ore verrà sentito dal giudice delle indagini preliminari.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.