Spaccio di droga nei comuni della Brianza, conviventi nei guai

Posto di blocco dei carabinieri

Accusati di spacciare in un’area compresa tra Mariano Comense, Arosio, Carugo e Giussano, nel periodo tra il mese di giugno e quello di agosto del 2018. Due conviventi marocchini di 28 e 27 anni sono stati colpiti da una ordinanza di custodia cautelare chiesta dalla Procura al termine di una indagine dei carabinieri della Tenenza di Mariano. Le accuse parlano di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione e porto illegale di arma comune da sparo. L’uomo (custodia in carcere) è al Bassone, mentre la donna è stata sottoposta all’obbligo di presentarsi dai carabinieri di Giussano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.