Spaccio a Lurate Caccivio: arrestato nigeriano

Carabinieri

Il suo appartamento a Lurate Caccivio era un punto di riferimento per i consumatori di sostanze stupefacenti. I carabinieri della stazione del paese hanno documentato il via vai di decine di clienti e oltre un centinaio di cessioni di droga e l’uomo, un 37enne nigeriano, è stato arrestato. I carabinieri di Lurate hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare lunedì pomeriggio. L’indagine sul 37enne africano residente in paese era iniziata nel mese di marzo dell’anno 2016, dopo una perquisizione dei militari dell’Arma di Malnate, nel Varesotto, a casa dell’immigrato. Le forze dell’ordine avevano scoperto circa 135 grammi di marijuana e materiale per il confezionamento delle dosi. Le indagini successive hanno permesso di accertare che il nigeriano spacciava dal 2012, quasi esclusivamente in casa. Il 37enne è stato dunque arrestato e rinchiuso al Bassone.

Articoli correlati