Spaccio nei boschi a Orsenigo: arrestati due marocchini

La droga che è stata sequestrata

Spacciavano nei boschi di Orsenigo: due marocchini di 21 e 29 anni sono stati arrestati dai carabinieri di Meda e del radiomobile di Seregno con l’accusa di detenzione di droga.

I due sono stati notati dai militari mentre prendevano un sacchetto di cellophane e iniziavano a dividere in dosi la sostanza contenuta. Alla vista dei carabinieri, hanno provato a fuggire ma sono stati bloccati.

Nascondevano un involucro con 71 grammi di eroina, 16 grammi di hashish, un bilancino e altro materiale per il confezionamento della droga. Sono stati arrestati e rinchiusi in carcere al Bassone.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.