Spaccio tra le province di Como, Monza e Lecco: eseguite tre ordinanze

I carabinieri di Mariano Comense

Operazione antidroga tra le province di Como, Monza Brianza e Lecco. Attività di spaccio che avveniva tra Arosio, Giussano e Costa Masnaga. Nei guai, al termine di una indagine della Tenenza di Mariano Comense, sono finiti un marocchino 28enne di Arosio (in carcere in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare), e altri due connazionali di 21 e 23 anni (il primo di Inverigo, il secondo senza fissa dimora) per cui è stato disposto l’obbligo di firma. Un giro d’affari anche in questo caso «notevole», come definito dal gip Andrea Giudici per uno spaccio di cocaina che avveniva anche con messaggini “promozionali” che il principale indagato spediva ai clienti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.