Spagna: apre il primo centro per memoria vittime terrorismo

Nei Paesi Baschi. Presenti i reali ed il premier

(ANSA) – MADRID, 01 GIU – È stato appena inaugurato a Vitoria, nei Paesi Baschi, il primo centro nazionale per la memoria delle vittime del terrorismo in Spagna. Il luogo scelto ha un alto valore simbolico, visto che si tratta della regione più fortemente colpita dall’Eta, organizzazione indipendentista armata responsabile della morte di almeno 850 persone. Il nuovo spazio è stato però concepito per rendere omaggio anche alle vittime di altri gruppi terroristici, ad esempio le persone morte nell’attentato yihadista del 2004 alla stazione di Atocha a Madrid. Presenti all’inaugurazione il re e la regina di Spagna, Felipe VI e Letizia, il premier Pedro Sánchez ed altri rappresentanti istituzionali. "La memoria è essenziale per preservare la verità, la dignità e la giustizia", ha detto Felipe VI in un discorso ripreso dai media iberici. L’apertura di un centro per la memoria delle vittime del terrorismo è previsto da una legge approvata nel 2011. Ci sono voluti dieci anni per inaugurarlo. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.