Spagna: fine del lockdown, con riserva

Nuovo periodo scaglionato in tre fasi

(ANSA) – ROMA, 25 MAG – Tutta la Spagna entra oggi ufficialmente nel dopo-lockdown, ma non tutta la popolazione godrà immediatamente delle stesse libertà: questo nuovo periodo, infatti, è scaglionato in tre fasi, a seconda della situazione a livello regionale. Oggi, riporta il quotidiano El Pais, alcune regioni entrano nella Fase 1 e altre imboccano già la Fase 2, che prevede un ulteriore ammorbidimento delle misure. Nessuna regione, invece, inizia la Fase 3, l’ultima prima del ritorno alla vita normale. Tra le regioni che iniziano la Fase 1 ci sono Madrid, gran parte della Catalogna inclusa Barcellona, Castilla e León e Valencia, per un totale di 25 milioni di abitanti. A loro sarà permesso tra l’altro di visitare familiari e amici, pernottare nelle seconde case (ammesso che si trovino nella stessa regione), riunirsi in gruppi fino a 10 persone nella terrazza di casa o nelle aree all’aperto di bar e ristoranti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.