Spallino e i tempi dei passaggi a livello: «A Zurigo treni in città senza barriere»

Treno Trenord passaggio a livello Sant'Orsola

Passaggi a livello senza barriere di Zurigo e la necessità di preservare il collegamento diretto fra treni, battelli e funicolare. Questo in sintesi l’appello al Comune dell’ex assessore all’Urbanistica, l’avvocato Lorenzo Spallino. «Pur con tutta la stima per il neo assessore Pierangelo Gervasoni, mi chiedo se davvero il nodo acqua – ferro – gomma che in Europa solo Como e Lucerna possiedono, possa essere oggetto di una proposta di fermare a Borghi le linee di Trenord – scrive Spallino – Risvegliando gli appetiti immobiliari dai tempi dell’idea della realizzazione di un grattacielo al posto della stazione a lago, con annessi edifici tra l’abside del Duomo e il Palazzo del Fascio. Se il problema è la sicurezza, mi permetto di ricordare che uno dei nodi ferroviari urbani più sviluppati al mondo, quello di Zurigo, non ha sbarre ai passaggi a livello in pieno centro. Ferrovienord avrà sicuramente confrontato i loro dati sugli incidenti con i nostri».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.