Spallino lancia un contro-evento. Psi anti-giunta

altIdee opposte

Il dibattito sulla nuova Ztl, e in particolare su piazza Roma destinata alla sosta dei soli residenti, registra posizioni molto distanti tra loro anche nella vasta galassia del centrosinistra comasco. Ieri, in questo senso, sono arrivate due comunicazioni di segno opposto.
La prima viene dalla lista “Como Civica” rappresentata in giunta dall’assessore all’Urbanistica, Lorenzo Spallino, che ha organizzato per il 16 marzo prossimo un incontro al Broletto dal titolo “Piazza Roma-Identità

e futuro”. Il lancia dell’iniziativa è avvenuto via Facebook e intende essere un confronto sulla piazza «liberata dal traffico privato» per la quale, secondo la lista, «si presentano l’opportunità e l’urgenza» di un ripensamento sul «ruolo urbano» e sulla «funzione sociale». Obiettivo dell’evento è favorire «lo scambio di opinioni» con l’intento di «condividere idee e proposte per essere da stimolo a città e amministrazione».
Di segno opposto la nota del Psi di Como che «esprime solidarietà ai commercianti che si oppongono al provvedimento relativo alla Ztl ed in modo particolare alla pedonalizzazione della Piazza Roma». Un provvedimento ritenuto «sbagliato nel metodo, nel merito e nei tempi» e di cui viene chiesta la revoca.

Nella foto:
Piazza Roma pedonalizzata divide ancora i comaschi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.