Spari a Mosca: morto secondo agente Fsb

Lo fa sapere il Comitato Investigativo russo

(ANSA) – MOSCA, 20 DIC – Un secondo agente dell’Fsb è morto "in seguito alla sparatoria" di ieri a Mosca davanti al quartier generale dei servizi di sicurezza russi: lo riferisce la portavoce del Comitato Investigativo russo Svetlana Petrenko, citata dall’agenzia Interfax. "Un ufficiale è morto sul posto, un secondo in condizioni grave è stato ricoverato in ospedale, dove più tardi è deceduto", ha spiegato Petrenko, secondo cui altre cinque persone, tra cui un civile hanno riportato ferite di media gravità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.