Spazi per cultura e disabili nella ex caserma

altA Capiago Intimiano fondi all’iniziativa de “Il Gabbiano”
(f.bar.) «Lavoriamo da due anni a questo piano e non possiamo che essere soddisfatti del risultato ottenuto. Il nostro progetto, in mezzo a tante idee altrettanto valide, è stato riconosciuto come prioritario. E ciò non può che renderci felici». A parlare è Domenico Gaiga de “Il Gabbiano”, la cooperativa sociale onlus a cui è andato un milione di euro di Fondazione Cariplo.
La somma servirà a concretizzare il piano “Promuovere servizi – riabitare il castello” che servirà a incrementare i servizi alla persona e a valorizzazione il patrimonio socio-culturale. Il progetto porterà alla riqualificazione della ex caserma della guardia di finanza di Capiago Intimiano.

 

«L’immobile ospiterà un centro civico con spazi museali, una biblioteca, sale polifunzionali e un centro studi medievali. L’area verde verrà attrezzata con un parco giochi e un percorso vita», spiega Domenico Gaiga. Mentre l’ex sede operativa «verrà dedicata a scopi sociali. Ad esempio, per esaurire le liste d’attesa del centro socio-educativo diurno, ampliando l’offerta per le persone disabili. Al piano di recupero parteciperanno anche altre due cooperative di Cantù», aggiunge Gaiga.
Intanto, già dal prossimo 13 aprile il complesso inizierà a riprendere vita con l’insediamento degli Alpini che hanno collocato una loro sede proprio all’interno della struttura.

Nella foto:
L’ingresso della ex caserma delle fiamme gialle

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.