Spedizioneri senza stipendio, sciopero alla Tnt

DA DOMANI
Dalle 6 di domani i 25 lavoratori della cooperativa che gestisce l’appalto della ditta di spedizioni Tnt a Grandate entreranno in sciopero. Lo scopo della protesta è rivendicare il versamento dello stipendio di giugno e della quattordicesima, che non risultano ancora pagati. Secondo quanto riferito in un comunicato dalla Cgil, Tnt ha appena cambiato la società che gestisce il magazzino di Como e la Mtm, azienda uscente con sede a Roma, «si è resa irreperibile». Il punto è che, secondo la Cgil, «Tnt inizialmente si era detta disponibile a sostituirsi alla società e pagare gli stipendi», finora però senza azioni concrete. «La maggior parte degli occupati lavora 6-7 ore al giorno con stipendi che non raggiungono gli 800 euro al mese», commenta Marco Fontana, segretario provinciale della Filt, il sindacato della Cgil che tutela i lavoratori nel settore trasporti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.