Spento l’incendio sui monti dell’Altolago. Danni ingenti

Canadair

Due persone ustionate non in modo grave, due donne intossicate. Ingenti danni ad un agriturismo di Sorico. Il fuoco che ha devastato i monti dell’Altolago sul finire del 2018 ha lasciato strascichi pesanti. I vigili del fuoco sono riusciti a spegnere l’imponente incendio dopo ore di lavoro in condizioni molto difficili in seguito al forte vento che soffiava sulla zona. Situazione che ha permesso al rogo di estendersi rapidamente.
Le fiamme si sono sviluppate sulle pendici del monte Belinghera, tra i comuni di Montemezzo, Sorico e Gera Lario, al confine con la Valchiavenna. L’approfondimento sul Corriere di Como in edicola mercoledì 2 gennaio

Articoli correlati

1 Commento

  • Avatar
    Sergio , 2 Gennaio 2019 @ 12:30

    In Alto Lago sempre la stessa storia, d’estate perchè è caldo e d’inverno perchè è secco e tira vento ma il problema, a mio avviso, non è questo. Io credo che gli incendi siano dolosi e fin quando non metteranno mano sul piromane ci saranno altri eventi simili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.