Spettacolo teatrale al liceo Volta

Como, Liceo Classico Volta

Il gruppo di laboratorio teatrale del Liceo classico scientifico Volta, diretto da Giuseppe Di Bello, ha dato vita collettivamente a un testo tratto da quello che è considerato il primo racconto di fantascienza scritto nella storia dell’umanità, Una storia vera, di Luciano di Samòsata, autore greco del II secolo d. C. Il laboratorio teatrale del Liceo Alessandro Volta di Como presenta “Ma che storia…”, regia di Giuseppe Di Bello e coordinamento di Ornella Marelli. Lo spettacolo va in scena domani alle ore 19.30 nel cortile dell’istituto di via Cesare Cantù.
Fin dal prologo sono chiare le intenzioni ironiche dell’opera; Luciano dichiara: “Dirò una sola verità: che dico una bugia”, in provocatorio riferimento sia alle fantasiose fandonie scritte dagli storiografi del tempo, sia a tutte le storie dichiaratamente fantastiche di autori che si prendevano troppo sul serio.
Una storia vera è il racconto del viaggio che un gruppo di uomini compie tra mille avventure. A bordo di una nave volante, gli avventurieri oltrepassano le Colonne d’Ercole, finiscono nel ventre di una balena, arrivano sulla Luna, esplorano l’aldilà sull’Isola dei Beati, scoprono nuovi pianeti abitati da esseri strani, visitano città d’oro, vengono catturati da uomini che volano su ippogrifi, cadono in un fiume di vino e, alla fine, riescono anche a tornare a casa.
Il registro, fedele all’originale, sarà comico, irriverente, parodistico, e le iperboliche gesta narrate rappresentano non solo una pura ed entusiastica libertà di raccontare, ma soprattutto un gesto di evasione dalla banalità del quotidiano e delle convenzioni sociali. I giovani attori saranno quindi impegnati in una prova corale dai risvolti comici, ma con grande attinenza alla contemporaneità, per unire divertimento e riflessione. L’ingresso è libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.