Spezia-Como: azzurri alla ricerca disperata dei tre punti

2015_12_22_festa_allenatore_como Gianluca Festa, allenatore Como

<Andiamo a giocarcela, siamo pronti a una battaglia. Servono i fatti più delle parole>. Mister Gianluca Festa è chiaro, servono risultati per chiudere un girone d’andata che fino ad ora ha regalato poche gioie al Como (ultimo in classifica), per questo le due partite prima della pausa sono fondamentali. Domani sera (ore 20,30) azzurri in trasferta contro lo Spezia (decima a quota 25 punti), domenica invece è in programma la sfida casalinga contro la Salernitana. In pochi giorni doppio impegno per i lariani a caccia di punti preziosi dopo tre sconfitte consecutive.

21 i convocati per la gara di domani, uomini su cui l’allenatore punta e che potranno e dovranno dare il 100%. Non ci saranno tra gli altri Giosa, ancora infortunato che potrebbe però tornare a disposizione già per domenica, Gerardi che non è in perfetta forma e Sbaffo per una precisa scelta tecnica.

L’attacco sarà affidato alla coppia Ebagua-Ganz. Rispetto all’ultima partita cambierà qualcosa a centrocampo.
Inevitabilmente tutti sperano in un regalo di Natale che possa risollevare umore e classifica. Il Mister comunque  tiene a ribadire che, nonostante i ko, la squadra c’è, ci crede e non ha intenzione di mollare.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati