“Spinello” prima di entrare a scuola. Segnalati due 17enni

Questura di Como

Fumavano uno spinello prima di andare a scuola, in centro a Como, in via Giulini. Sono stati notati dagli agenti della polizia di Stato di Como, impegnati proprio in un’attività di contrasto allo spaccio di droga negli ambienti scolastici. E da quel momento sono iniziati i guai per due ragazzi di 17 anni che sono stati fermati per un controllo e poi segnalati alla prefettura in quanto assuntori di sostanze stupefacenti. La giornata si è chiusa con il riaffido ai genitori in quanto minorenni. I poliziotti della squadra Mobile di Como sono intervenuti attorno alle 7.45 in una zona – via Giulini, appunto – tradizionalmente frequentata dagli studenti prima dell’inizio delle lezioni.
I due studenti frequentano entrambi istituti superiori della zona e stavano andando in aula.
Prima però si sono fermati in via Giulini e stavano fumando uno spinello quando sono intervenuti gli agenti della squadra mobile.
I ragazzi sono stati trovati in possesso ciascuno di ulteriori 0,8 grammi di marijuana.
Come detto, sono stati accompagnati in questura per l’identificazione e gli accertamenti e in seguito sono stati poi riaffidati alle rispettive famiglie.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.