Sport all’aperto, le opportunità in quattro aree della città

Villa Olmo

La giunta comunale di Como, su proposta dell’assessorato allo Sport, ha deliberato di dedicare quattro aree della città alle associazioni sportive comasche per proporre la pratica di diverse discipline nel periodo estivo. Si tratta del parterre di Villa Olmo, del parco di via Traù, del parco Negretti e dell’area che si trova tra il Monumento ai Caduti e il Tempio Voltiano.


L’iniziativa – spiega il Comune – nasce dal coinvolgimento del settore Sport con il Villa Olmo Festival, in programma dal 30 giugno al 15 agosto, ed è stata estesa a ulteriori aree ritenute adeguate alla pratica di alcune specialità in base alle loro caratteristiche.
A Villa Olmo si potranno praticare discipline come pilates, yoga, tai chi, qi gong; nell’area di fianco al Tempio voltiano si prevedono skate e mtb, nel parco di via Traù gli sport di squadra e al parco Negretti le arti marziali.
Le associazioni sportive potranno farne richiesta al settore Sport secondo le modalità che saranno successivamente indicate.
Aree che, su disposizione di Palazzo Cernezzi, potranno essere utilizzate per fare sport. Presto il Comune renderà note le modalità per fare richiesta. A sinistra, Villa Olmo. A destra, la zona del Tempio Voltiano in occasione di un evento dedicato alle arti marziali

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.