Sportelli e pensioni: le poste tornano alla normalità

Da lunedì 25 maggio riaprono gli uffici di Poste Italiane

Anche le Poste si avviano verso il ritorno alla normalità. Da lunedì 25 maggio verranno aumentati gli uffici a disposizione del pubblico ed estesi giorni e orari d’apertura, anche in vista del pagamento delle pensioni. Torneranno ad accogliere i clienti, con diverse modalità, gli sportelli di Como 8, Consiglio di Rumo, Mezzegra, Tremezzo, mentre Como 4 riprenderà l’attività su doppio turno. Già in funzione: Brenna, Lenno, Lurago d’Erba, Perticato, San Fedele Intelvi e Vighizzolo di Cantù. Per quanto riguarda il ritiro della pensione, da martedì sarà possibile effettuarlo ai Postamat per chi ha scelto l’accredito, mentre per coloro che invece devono necessariamente recarsi agli sportelli, è ancora prevista la consegna in ordine alfabetico, che inizierà con i cognomi dalla A alla B, per finire il 1° giugno con quelli dalla S alla Z; attenzione perché il calendario cambia per gli uffici con apertura su tre giorni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.