Spunta uovo di dinosauro fra i pacchi all’aeroporto di Bergamo

Con certificato falso

(ANSA) – ORIO AL SERIO (BERGAMO), 12 GIU – Singolare ritrovamento tra i pacchi dell’e-commerce dall’aeroporto di Orio al Serio, a Bergamo: i funzionari della dogana hanno infatti trovato un autentico guscio di uovo fossile di dinosauro, incastonato in un sedimento roccioso, proveniente dalla Malaysia e di presunta origine cinese. Il reperto era accompagnato da un certificato di origine di dubbia autenticità, rilasciato da un ente che si è rilevato infatti inesistente. I funzionari hanno quindi avvisato la Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio per le province di Bergamo e Brescia, che ha qualificato il reperto come uovo fossile di Shunosaurus, un sauropode del Cretaceo inferiore, originario della Cina. L’uovo, giunto a Orio senza l’idonea certificazione a seguito di rinuncia della spedizione da parte del destinatario, è stato messo in stato di abbandono e quindi acquisito al Patrimonio dello Stato per una futura esposizione. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.