Stadio Roma: ok a maxiprocesso

Accolta richiesta pm

(ANSA) – ROMA, 16 GEN – Diventa un maxiprocesso il procedimento legato all’indagine sul nuovo Stadio della Roma. I giudici dell’ottava sezione collegiale, accogliendo la richiesta della Procura, hanno riunificato i tre filoni processuali in uno solo procedimento che vede imputate 16 persone. Tra loro l’imprenditore Luca Parnasi, il presidente dell’Assemblea capitolina, Marcello De Vito e l’ex presidente di Acea, Luca Lanzalone. I pm contestano, a seconda delle posizioni, associazione per delinquere, corruzione e finanziamento illecito. All’udienza di oggi è presente in aula De Vito. Ammesse come parte civile, oltre al Campidoglio, Cittadinanzattiva e Codacons, anche Assoconsum e il ministero dei Beni Culturali.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.