Stadio Sinigaglia e Serie B, il Pd chiede interventi rapidi

Stadio Giuseppe Sinigaglia (Como)

“Sullo Stadio Sinigaglia il Comune di Como non dorma e si faccia trovare pronto per la riqualificazione e l’adeguamento agli standard della Serie B, senza scuse e senza ritardi” dichiarano Stefano Fanetti, capogruppo del Partito Democratico in Comune a Como, e Tommaso Legnani, segretario cittadino Dem.

“La procedura richiede che il Como 1907 presenti un piano di interventi di adeguamento che andrà poi valutato da Palazzo Cernezzi. L’auspicio è che proprio che questa seconda fase possa risolversi nel minor tempo possibile e non sia una scusa per lasciare che burocrazia e tempi amministrativi divengano una pastoia. Le complesse trattative intercorse lo scorso anno tra Comune e società per il rinnovo della concessione e la posa del campo sintetico sono un monito piuttosto chiaro. Non si ritardi inutilmente il rinnovamento di una struttura sportiva d’eccezione, necessaria al ritorno del Como in serie B. Soprattutto l’amministrazione non traccheggi su un’operazione che potrebbe segnare l’inizio della riqualificazione di viale Puecher, piazzale Somaini e di tutta l’area del lungolago per ora lasciata all’incuria e al degrado ” concludono gli esponenti cittadini del Pd.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.